domenica 25 settembre 2016

Finalmente ho provato la Black Mask!

Da molto tempo volevo acquistare questa maschera peel-off, vedendola pubblicizzata molto spesso e appena ne ho avuto l'occasione ho approfittato dello sconto per poterla comprare per provarla in prima persona (e non solo, l'ho applicata anche su mia sorella e su mio marito con risultati maggiori rispetto a me).





Ho subito seguito le istruzioni e i consigli di utilizzo, lavando la faccia con sapone delicato e acqua abbastanza calda che potesse aiutare i pori del viso a dilatarsi (cosa che favorisce l'uscita delle impurità).
La maschera ha un odore particolare, abbastanza gradevole, che in poco tempo svanisce. Macchia molto, per cui attenzione a cosa toccate mentre l'applicate.
Ho voluto provarla su tutto il viso, come suggerisce la foto della pagina di vendita: NON FATELO A MENO CHE NON ABBIATE PUNTI NERI SU TUTTO IL VISO!
Assolutamente da evitare il contorno occhi e state lontane dall'attaccatura dei capelli e dall sopracciglia, il motivo è semplicissimo; una volta secca, la maschera diventa molto "tirante" al punto che si sente molto fastidio se l'avrete messa nei punti sbagliati in cui non ne avevate bisogno. Io sono rimasta un po interdetta dalla peluria bianca che mi ha strappato dalle guance...
Se non riuscite a togliere qualche pezzettino che per sbaglio è finito nei capelli, non insistete a tirare ma bagnate semplicemente la maschera asciutta e con un po di cotone eliminatela un po per volta...in questo modo eviterete di strapparli via.
Detto questo, vi consiglio anche di non lasciarla sul viso 20-30 minuti come dice la confezione, io l'ho fatto ed era troppo secca e tirava troppo; bastano 10-15 minuti per avere lo stesso effetto.

Al momento di toglierla bisogna tirarla verso il "senso opposto" per aiutarla ad estrarre impurità.

Su di me non ha avuto una grande efficacia, avendo la pelle normale e fortunatamente con poco sebo in eccesso.
(ma come S. Tommaso ho voluto riprovare solo sulla zona T, soprattutto sul naso e in effetti ha funzionato meglio eliminando davvero il sebo che normalmente si deposita.)






Per provarne la sua efficacia ho dovuto provarla su mia sorella e mio marito, e devo dire che su di loro ha avuto un effetto decisamente migliore.
(Nel video vedete la prova fatta su mio marito che si è "sacrificato" ad essere usato da cavia :) )

Si vede perfettamente il sebo che esce mentre tiro via la maschera che ormai secca si è attaccata alla pelle da pulire.


Tolto il fatto che possa strappare peletti biondi (ma ripeto, questo capita solo se applicata dove non serve) a me questa maschera piace e avendo ormai imparato ad utilizzarla la stendo almeno una volta la settimana sulla zona T per mantenere la pelle pulita e senza imperfezioni.
Usandola con costanza elimina i punti neri anche più profondi, che un po per volta saliranno e saranno più facili da eliminare.


video



Questa maschera la trovate disponibile su Amazon 

-- QUI  --

[googleb2f9c01781362975.html]